Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Tassa di soggiorno a Salerno: il 30 giugno scade la sospensione, l'appello di Cammarota per la proroga

Cammarota ricorda che dal 1° luglio, senza un nuovo provvedimento, la tassa di soggiorno si pagherà

“Il 30 giugno scade la sospensione della tassa di soggiorno per le attività ricettive della città di Salerno e penso che sia opportuno prorogarla fino a fine anno”. 

Lo ha detto il presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Salerno e candidato sindaco de “La Nostra Libertà”, Antonio Cammarota: “E’ una richiesta che avevamo avanzato già a marzo e che l’amministrazione comunale accolse in parte prorogando la gratuità fino a fine giugno. Ora, però, stiamo punto e a capo, nonostante una precedente richiesta, con un problema in più che riguarda l’attuale stagione turistica e l’avvio delle prenotazioni e dei turisti città”. Cammarota ricorda che dal 1° luglio, senza un nuovo provvedimento, la tassa di soggiorno si pagherà: “E’ urgente che l’amministrazione comunale adotti un provvedimento che sancisca il destino della tassa di soggiorno per consentire agli albergatori di adottare le giuste tariffe a partire dal prossimo 1 luglio”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa di soggiorno a Salerno: il 30 giugno scade la sospensione, l'appello di Cammarota per la proroga

SalernoToday è in caricamento