Salute e nutrizione: supporto e formazione per i pazienti oncologici a "La Taverna di Ali.Sa"

Notevole successo, per il corso di cucina naturale dedicato ai pazienti oncologici, tenuto presso La "Taverna di Ali.Sa"

Lo staff

Si è concluso con notevole successo, il corso di cucina naturale dedicato ai pazienti oncologici, tenuto presso La "Taverna di Ali.Sa", in via Loria, a Salerno. Dal 5 al 7 ottobre, infatti, sotto la supervisione del presidente dell'Associazione Angela Serra per la ricerca sul Cancro di Salerno, Arturo Iannelli, la biologa nutrizionista Annalisa Giordano e l'executive chef Valerio Iannelli si sono soffermati su "Gli ingredienti della prevenzione", mentre i dottori Carolina Fiorillo, dirigente medico di Oncologia del Ruggi e Giuseppe Cerullo, biologo nutrizionista esperto in attività fisica e composizione corporea, hanno tenuto dei seminari tematici durante le cooking classes. 

I laboratori

Non solo formazione, ma anche preziosi momenti di aggregazione e integrazione, presso la Taverna che funge da vero e proprio punto di riferimento e di orientamento per i pazienti oncologici e le loro famiglie. Merito della struttura voluta dal presidente dell'associazione, quello di puntare i riflettori sull'importanza dell'alimentazione corretta per migliorare il proprio stato di salute. Attraverso iniziative e laboratori, i pazienti riescono a tradurre facilmente le indicazioni teoriche in buone pratiche quotidiane, senza rinunciare al gusto e alla convivialità. Troppo spesso, le stesse strutture ospedaliere, infatti, non seguono diete per le specifiche patologie dei degenti, a tutto danno per la loro salute: scopo della struttura capitanata da Arturo Iannelli e dal suo staff, dunque, è proprio quello di colmare tale lacuna, fornendo ai pazienti e alle loro famiglie supporto e strumenti per condurre una sana alimentazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli scopi

Potenziare le conoscenze individuali volte a favorire le buone pratiche a tutela della salute, attraverso la sensibilizzazione della popolazione alla prevenzione e alla diagnosi precoce: questi i principali obiettivi dell'Associazione Angela Serra che, grazie alla concessione di alcuni locali da parte della Provincia di Salerno, si è fatta carico delle spese di progettazione, ristrutturazione, allestimento e acquisto di nuovi arredi e attrezzature per poter finalmente inaugurare un ambulatorio permanente per controlli specialisti gratuiti e una Taverna della salute per corsi di cucina naturale dedicati a pazienti oncologici e non. A fine mese, dunque, nuovo appuntamento con la formazione per i pazienti: è possibile tenersi aggiornati sulla pagina Facebook dell'associazione Angela Serra di Salerno.

Guarda>>>Il video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento