rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Unanimi consensi per "Quelli che...il Varietà" al Teatro Nuovo di Salerno

Applausi scroscianti per Luciano Capurro e la Compagnia del Salone Margherita di Napoli. Canzoni, parole, musica, gags, divertissement e skatches sul palco della struttura di via Laspro

Intrattenimento verace nel week-end appena trascorso per coloro i quali hanno scelto di assistere allo spettacolo in cartellone al Teatro Nuovo di Salerno. Con "Quelli che...il varietà" la sublime e superba voce di Luciano Capurro ha deliziato la platea cantando i più popolari brani della tradizione classica partenopea, spalleggiato da altre due artiste che in quanto a bravura canora non sono state da meno: Anna Caso e Carla Buonerba.

E, come da titolo, lo spettacolo mandato in scena è stato fedele alla migliore tradizione del Varietà: balli, canti, doppi sensi, travestimenti, esilaranti momenti di comicità, recitazione e coreografie hanno spaziato a trecentosessanta gradi nel variegato canovaccio della rappresentazione. Quando è calato il sipario, il pubblico ha chiesto a gran voce al bravissimo Luciano Capurro un'ultima delizia del suo repertorio. L'artista ha scelto, così, di interpretare le melodie di "o' surdato 'nnammurato" per il definitivo saluto agli spettatori, i quali hanno incessantemente applaudito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unanimi consensi per "Quelli che...il Varietà" al Teatro Nuovo di Salerno

SalernoToday è in caricamento