Dramma a Teggiano, anziano si recide la mano durante la vendemmia

L’uomo è rimasto impigliato con l’arto mentre stava utilizzando un attrezzo elettrico. Ora è ricoverato presso l'ospedale "San Carlo" di Potenza

Dramma, oggi pomeriggio, in località Pantano di Teggiano, dove un anziano di 76 anni ha perso la mano destra e l’avambraccio mentre si trovava nel suo terreno.

I soccorsi

Secondo una prima ricostruzione l’uomo è rimasto impigliato con l’arto mentre stava utilizzando un attrezzo elettrico per la vendemmia. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118, che lo ha trasportato d’urgenza prima all’ospedale “Luigi Curto” di Polla e poi al “San Carlo” di Potenza. Le sue condizioni di salute sono critiche, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Furto di energia elettrica e carenze igieniche in un locale di via Leucosia: titolare arrestato, chiuso la "Praca DoSol"

Torna su
SalernoToday è in caricamento