Dramma a Teggiano, anziano si recide la mano durante la vendemmia

L’uomo è rimasto impigliato con l’arto mentre stava utilizzando un attrezzo elettrico. Ora è ricoverato presso l'ospedale "San Carlo" di Potenza

Dramma, oggi pomeriggio, in località Pantano di Teggiano, dove un anziano di 76 anni ha perso la mano destra e l’avambraccio mentre si trovava nel suo terreno.

I soccorsi

Secondo una prima ricostruzione l’uomo è rimasto impigliato con l’arto mentre stava utilizzando un attrezzo elettrico per la vendemmia. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118, che lo ha trasportato d’urgenza prima all’ospedale “Luigi Curto” di Polla e poi al “San Carlo” di Potenza. Le sue condizioni di salute sono critiche, ma non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

Torna su
SalernoToday è in caricamento