Teggiano, ritrovata l'auto per la rapina alle poste

I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, al comando del Capitano Davide Acquaviva, hanno rinvenuto una Renault Captur, parcheggiata in località San Giovanni, nel Comune di Sala Consilina

È stata ritrovata l’auto che una banda di ladri utilizzò il 18 giugno scorso per una rapina, solo tentata, nei riguardi di due uomini presenti all'esterno della filiale di Teggiano della Banca Monte Pruno.

I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, al comando del Capitano Davide Acquaviva, hanno rinvenuto una Renault Captur, parcheggiata in località San Giovanni, nel Comune di Sala Consilina. L'auto era li da diversi giorni, ferma. Ricerche hanno permesso di scoprire che il proprietario, residente nel napoletan, ne aveva denunciato la scomparsa. Sull'identificazione dei due rapinatori, invece, le indagini proseguono. Le due vittime, individuate per il colpo, riuscirono a difendersi e a mettere in fuga i due. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Furti, danni ed aggressioni davanti ai bimbi, nel negozio salernitano: il grido di aiuto di Ismail

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento