Teggiano, ritrovata l'auto per la rapina alle poste

I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, al comando del Capitano Davide Acquaviva, hanno rinvenuto una Renault Captur, parcheggiata in località San Giovanni, nel Comune di Sala Consilina

È stata ritrovata l’auto che una banda di ladri utilizzò il 18 giugno scorso per una rapina, solo tentata, nei riguardi di due uomini presenti all'esterno della filiale di Teggiano della Banca Monte Pruno.

I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, al comando del Capitano Davide Acquaviva, hanno rinvenuto una Renault Captur, parcheggiata in località San Giovanni, nel Comune di Sala Consilina. L'auto era li da diversi giorni, ferma. Ricerche hanno permesso di scoprire che il proprietario, residente nel napoletan, ne aveva denunciato la scomparsa. Sull'identificazione dei due rapinatori, invece, le indagini proseguono. Le due vittime, individuate per il colpo, riuscirono a difendersi e a mettere in fuga i due. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento