rotate-mobile
Cronaca Angri

Rubati i ricordi di Gaetano, l'appello disperato della sorella: cellulare restituito

"Vi prego, aiutatemi a trovare il suo cellulare che stavamo portando in un centro riparazioni a causa della SIM", ha scritto Daniela Vitolo

Hanno appena rubato il cellulare di mio fratello, un iPhone 8 Plus nero, davanti allo studio pediatrico Giordano-Vaccaro ad Angri: sicuramente chi lo ha fatto, non saprà il valore di quel cellulare. E' l’unica cosa che ci resta di mio fratello, ci sono tutte le sue foto, tutto, quindi vi prego condividete questo messaggio affinché arrivi a chi lo ha preso.

Lo aveva scritto ieri sera Daniela Vitolo, sorella di Gaetano, il 18enne che perse la vita, 4 anni fa, in un tremendo incidente stradale. "Vi prego, aiutatemi a trovare il suo cellulare che stavamo portando in un centro riparazioni a causa della SIM", aveva chiesto la giovane che ha raccontato anche di non aver mai portato fuori casa quel telefono prima di ieri, per via del guasto. Ignoti avevano portato via, oltre al cellulare, anche il portafogli della sorella del 18enne scomparso prematuramente: innumerevoli le condivisioni dell'appello sui social, per consentire alla famiglia di Gaetano di ritornare in possesso dei ricordi del giovane, conservati sul cellulare rubato.

Il lieto fine

La Polizia Municipale, nella tarda mattinata di oggi, ha restituito alla famiglia Vitolo il cellulare rubato: a confermarlo, la stessa Daniela. Sospiro di sollievo, dunque, da parte dei parenti di Gaetano che hanno potuto recuperare i ricordi custoditi nell'iPhone. "Grazie di cuore", ha concluso la sorella che aveva lanciato l'appello sui social.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati i ricordi di Gaetano, l'appello disperato della sorella: cellulare restituito

SalernoToday è in caricamento