rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

Sosta sulle strisce blu: novità a Salerno con Telepass Pyng, la presentazione

D’ora in poi,per pagare la sosta sulle strisce blu non è più necessario cercare parcometri, ricorrere a carte di credito, ricariche o monetine ma basta scaricare l’app gratuita sul proprio smartphone e impostare la durata della sosta

Facilitare il pagamento della sosta sulle strisce blu attraverso l’app Pyng, senza la necessità di avere l’apparato a bordo: ecco lo scopo di Telepass Pyng, l’ultimo e innovativo servizio  gratuito e riservato ai clienti che permette l’addebito dei soli minuti di sosta effettivi direttamente sul proprio conto Telepass. E' stato presentato oggi nel corso di una conferenza stampa presso il Comune di Salerno alla presenza del Sindaco, Vincenzo Napoli e dell’Assessore alla Mobilità, Luca Cascone, dell’Amministratore Delegato di Telepass, Ugo de Carolis e dell’Amministratore Unico della società Salerno Mobilità, Massimiliano Giordano. Telepass Pyng semplifica la vita agli automobilisti in città. D’ora in poi,per pagare la sosta sulle strisce blu non è più necessario cercare parcometri, ricorrere a carte di credito, ricariche o monetine ma basta scaricare l’app gratuita sul proprio smartphone e impostare la durata della sosta. Al resto ci pensa l’app che calcola direttamente l’importo complessivo e il successivo addebito. I vantaggi non finiscono qui perché con Telepass Pyng è possibile pagare la sosta per più targhe contemporaneamente e modificare il termine della sosta, anticipandolo o posticipandolo, anche a distanza. Inoltre, non sono previsti costi aggiuntivi sulla tariffa della sosta. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Telepass.it/pyng. “Negli ultimi anni - ha detto Ugo de Carolis - Telepass sta proiettando il proprio knowhow al di fuori dell’ambito autostradale con l’obbiettivo di soddisfare le richieste e le esigenze della clientela attraverso servizi utili, semplici, innovativi, al passo con le ultime evoluzioni della tecnologia e Telepass Pyng ne è la conferma. Già presente con successo a Ferrara e Roma, da oggil’ultima novità di Telepass arriva anche a Salerno, città da sempre attenta ai bisogni dei propri cittadini. Sono sempre più numerosi -  ha aggiunto de Carolis - i servizi che offriamo ai nostri clienti: il soccorso meccanico gratuito in autostrada ed in città, con tutti i vantaggi del Telepass Premium Extra; la possibilità di pagare la sosta nei principali parcheggi italiani (aeroportuali, ferroviari ecc.); gli accessi nella ZTL di Milano e dallo scorso dicembre il pagamento della sosta sulle strisce blu”.

“Il Comune di Salerno” – incalza il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli- è sempre molto attento al progresso tecnologico al servizio della qualità della vita. La mobilità sostenibile ed intelligente rappresenta altresì un quotidiano impegno della nostra amministrazione. Son queste le ragioni che c’inducono a sostenere questo importante programma che di certo contribuirà a semplificare la vita dei cittadini e dell’intera nostra comunità. Si tratta di un’iniziativa che incontrerà il successo dei residenti e dei visitatori aumentando ulteriormente l’attrazione turistica e commerciale della città. Con il sistema Telepass Pyng- conclude Massimiliano Giordano, Amministratore Unico della Salerno Mobilità- sarà ancora più facile pagare la sosta con modalità semplici e intuitive, evitando il pagamento in contante e la necessità di individuare parcometro o operatore per l’acquisto del ticket cartaceo, utilizzando semplicemente il proprio smartphone. Salerno Mobilità persegue ormai da anni l'obiettivo di facilitare il pagamento della sosta, con modalità trasparenti e che evitino l’uso di denaro contante, nella logica di un rapporto con la clientela teso a soddisfare le sue esigenze. La prenotazione on line per i bus turistici dei visitatori delle Luci d’Artista e l’utilizzo delle app per una fruizione sempre più penetrante delle nuove tecnologie sono temi strategici per la società. A breve, si renderanno fruibili anche le informazioni in tempo reale sulla disponibilità dei posti nelle nostre aree automatizzate, al fine di un costante miglioramento ed ampliamento dei servizi resi all'utenza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta sulle strisce blu: novità a Salerno con Telepass Pyng, la presentazione

SalernoToday è in caricamento