menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tensione al centro Caritas di Palinuro: immigrati tentano l'aggressione per avere i documenti

Come riporta Il Giornale del Cilento, alla base della zuffa c'è il rilascio della carta d’identità da parte delle istituzioni: alcuni stranieri, chiedendo il riconoscimento della cittadinanza italiana, hanno deciso di non mangiare per protesta

Sembrava una protesta pacifica quella al centro degli immigrati Caritas di Palinuro, lungo la strada che collega Marina di Camerota con la frazione del comune di Centola. Come riporta Il Giornale del Cilento, alla base della zuffa c'è il rilascio della carta d’identità da parte delle istituzioni: alcuni stranieri, chiedendo il riconoscimento della cittadinanza italiana, hanno deciso di non mangiare per protesta.

Ad ora di pranzo, però, i pretendenti del documento di riconoscimento italiano hanno tentato di aggredire, prima verbalmente e poi fisicamente, l’altro gruppo di immigrati che si opponevano alla protesta. Sul posto, i carabinieri della compagnia di Sapri ed anche il direttore della Caritas della diocesi di Teggiano-Policastro. L'allarme è rientrato, ma la tensione resta alta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento