rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centola

Tensione al centro Caritas di Palinuro: immigrati tentano l'aggressione per avere i documenti

Come riporta Il Giornale del Cilento, alla base della zuffa c'è il rilascio della carta d’identità da parte delle istituzioni: alcuni stranieri, chiedendo il riconoscimento della cittadinanza italiana, hanno deciso di non mangiare per protesta

Sembrava una protesta pacifica quella al centro degli immigrati Caritas di Palinuro, lungo la strada che collega Marina di Camerota con la frazione del comune di Centola. Come riporta Il Giornale del Cilento, alla base della zuffa c'è il rilascio della carta d’identità da parte delle istituzioni: alcuni stranieri, chiedendo il riconoscimento della cittadinanza italiana, hanno deciso di non mangiare per protesta.

Ad ora di pranzo, però, i pretendenti del documento di riconoscimento italiano hanno tentato di aggredire, prima verbalmente e poi fisicamente, l’altro gruppo di immigrati che si opponevano alla protesta. Sul posto, i carabinieri della compagnia di Sapri ed anche il direttore della Caritas della diocesi di Teggiano-Policastro. L'allarme è rientrato, ma la tensione resta alta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione al centro Caritas di Palinuro: immigrati tentano l'aggressione per avere i documenti

SalernoToday è in caricamento