Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Tentata concussione, arriva la condanna per un ex carabiniere

Alla base delle accuse la richiesta di un risarcimento diretto ad una persona per presunti danni alla carrozzeria della sua automobile. All'epoca dei fatti il militare era in servizio presso la Compagnia di Sala Consilina

E’ stato condannato a due anni e quattro mesi per tentata concussione un ex carabiniere, all’epoca dei fatti, in servizio presso la Compagnia di Sala Consilina. Ad emettere la sentenza, ieri, il tribunale di Lagonegro dov’era in corso il processo. Secondo quanto ricostruito dalla Procura, l’appuntato avrebbe chiesto autonomamente il risarcimento di un presunto danno provocato alla sua automobile dal presunto responsabile. Ora non resta che attendere le motivazioni, ma la difesa è pronta a fare ricorso in Corte d’Appello e finanche Cassazione.

L'assoluzione

Lo stesso ex militare dell’Arma, ieri, è stato scagionato dall’accusa di concussione scaturita dalla denuncia presentata da un meccanico di Sala Consilina che aveva dichiarato di essere stato vittima delle vessazioni dell’imputato, il quale gli avrebbe più volte chiesto di riparare la sua auto senza però pagarlo. Una tesi che, però, non è stata dimostrata nel corso del processo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata concussione, arriva la condanna per un ex carabiniere

SalernoToday è in caricamento