menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di estorcere denaro a un imprenditore: pregiudicato in manette

A finire dietro le sbarre un uomo di 33 anni, C.A, che è stato colto sul fatto insieme alla compagna (sua complice) dai carabinieri. Fondamentale l'allarme lanciato tempestivamente dalla vittima alle forze dell'ordine

Un pregiudicato ebolitano di 33 anni, C. A le sue iniziali, è stato arrestato dai carabinieri a Capaccio Scalo, perché insieme alla compagna di 39 anni, R.C, è accusato di tentata estorsione nei confronti di un imprenditore agricolo della piana di Paestum. A far scattare l’operazione è stata propria la vittima che, mentre i due ricattatori erano all’interno della sua abitazione per chiedergli una ingente somma di denaro, è riuscito a telefonare di nascosto ai militari dell’Arma che, in pochi minuti, sono giunti sul posto cogliendoli sul fatto.

Il pregiudicato ha tentato la fuga verso un terreno agricolo poco distante, ma è stato prontamente bloccato e ammanettato ed ora è rinchiuso nel carcere di Salerno. La complice, invece, è stata deferita in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.  

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento