menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentata estorsione per riappropriarsi di un terreno a Battipaglia: altri due arresti

Si chiude il cerchio intorno ai componenti del gruppo che ha tentato di rientrare in possesso di un terreno in vendita all'asta giudiziaria

Si chiude il cerchio intorno ai componenti del gruppo che ha tentato di rientrare in possesso di un terreno in vendita all'asta giudiziaria, con minacce, che configurano una vera e propria estorsione nei confronti di un imprenditore agricolo.

Dopo i tre arresti di due giorni fa, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia hanno proseguito le indagini per dare un volto ed un nome agli altri due componenti del gruppo che anche nei giorni scorsi, sempre attraverso minacce avevano tentato di far recedere l'imprenditore dell’agro Nocerino Sarnese dalla procedura che lo avrebbe immesso nel possesso del terreno acquistato. Nei guai, dunque, un incensurato di Salerno e di un pluripregiudicato di Bellizzi, denunciati in stato di libertà alla procura salernitana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento