menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina con sparatoria al patronato Enasc: ferita una donna incinta

Due malviventi hanno minacciato una dipendente, al sesto mese di gravidanza, intimandole di consegnare loro l'incasso della giornata. Al rifiuto hanno reagito strattonandola ed esplodendo un colpo di pistola che l'ha ferita alla tempia

Tensione nel pomeriggio nel centro cittadino di Salerno dov’è andato in scena un tentativo di rapina ai danni del patronato Enasc situato in Corso Garibaldi, nei pressi della sede dell’Inps. Due malviventi, infatti, hanno minacciato una dipendente al sesto mese di gravidanza, intimandole di consegnare loro l'incasso della giornata. Al rifiuto hanno reagito strattonandola ed esplodendo un colpo ferendola di striscio alla tempia. Sul posto sono giunte diverse pattuglie della polizia e volontari della Croce Rossa che hanno trasportato la donna all’ospedale Ruggi d’Aragona. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

Il commento del sindaco Napoli

La rapina a Pastena

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento