Lungomare di Salerno, lo minacciano per soldi: messi in fuga dalla vittima

La vittima, infatti, era Nicola Laudato, esperto di arti marziali che ha reagito alle minacce mettendo in fuga i malviventi

Foto archivio

Mentre era a passeggio sul lungomare di Salerno, è stato avvicinato da due stranieri che prima gli hanno chiesto degli spiccioli e poi hanno tentato di rapinarlo. Ma ai due malviventi non è andata bene: la vittima, infatti, era Nicola Laudato, titolare ed istruttore della nota palestra Nb Lab Gym di Cava De’ Tirreni. Laudato, esperto di arti marziali, ha reagito alle minacce dei due, mettendoli in fuga. Ennesimo episodio di violenza, ad ogni modo, sul lungomare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento