rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Luigi Cacciatore

Tentata rapina in via Cacciatore: malviventi messi in fuga con secchi e mazze, il racconto

Gli avrebbero rubato oltre 10 mila euro, ma non ce l'hanno fatta, grazie all'intervento di commercianti e residenti del quartiere

Gli avrebbero portato via oltre 10 mila euro, in quanto si stava recando a fare rifornimento per il suo esercizio commerciale, ma non l'hanno fatta franca. A svelarci i retroscena della tentata rapina  di venerdì, quando il titolare del tabacchi di via Conforti fu avvicinato da due rapinatori in moto, per poi essere malmenato e minacciato con una pistola, sono stati gli stessi commercianti della zona.

Il poverino, infatti, ha pagato caro e amaro il suo tentativo di opporre resistenza ai malviventi che gli hanno procurato non poche ferite, facendolo cadere a terra e colpendolo. Tuttavia, ne è uscito vincente, in quanto i delinquenti se la sono dovuti dare a gambe, per giunta senza il bottino. A raccontarci com'è andata, un esercente della zona: "Non è la prima volta che il nostro quartiere è stato bersaglio di atti delinquenziali, nonostante la sua posizione centrale - ha osservato il negoziante - Fermo restando la necessità di rafforzare i controlli, così come anche l'illuminazione pubblica, tuttavia, è innegabile che ci sappiamo difendere: quando hanno aggredito il povero titolare del tabacchi, infatti, se ne sono viste di tutti i colori. Dal palazzo sito all'incrocio tra via Cacciatore e via Zottoli, teatro del colpo, una residente ha gettato un secchio pieno d'acqua addosso ai rapinatori, mentre altri sono scesi armati di mazze per difendersi da eventuali aggressioni e soccorrere la vittima che urlava chiedendo aiuto. Alla fine, i rapinatori sono scappati a mani vuote. Ma resta fermo il nostro appello di aumentare i controlli nella zona, per una migliore vivibilità".

Non è la prima volta, in effetti, che la zona circostante lo stadio Vestuti, mette in riga i malviventi. Quest'estate, a pochi passi da via Cacciatore, in via Nizza, i residenti della zona hanno sventato uno scippo  inseguendo e bloccando il malvivente, fuggito dopo aver strappato la borsa ad un'anziana signora. In quel caso, lo scippatore rischiò addirittura il linciaggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina in via Cacciatore: malviventi messi in fuga con secchi e mazze, il racconto

SalernoToday è in caricamento