rotate-mobile
Cronaca Capaccio / Via Spinazzo

"Ci dia 400 euro, dobbiamo consegnarle un pc": tentata truffa a Capaccio

La anziana contattata dai truffatori, non fidandosi, ha contattato un vicino, l’assistente capo della polizia di stato Alfonso Feo che si è precipitato presso l’abitazione

Ancora un tentativo di truffa ai danni degli anziani: ieri mattina, a Capaccio Paestum, poco dopo le 11.30, in località Spinazzo, ignoti hanno contattato una donna del posto per consegnarle un presunto computer per la nipote, chiedendole, quindi, 400 euro.

Come racconta Infocilento, la donna, non fidandosi, ha contattato un vicino, l’assistente capo della polizia di stato Alfonso Feo che si è precipitato presso l’abitazione nel tentativo di acciuffare i truffatori che, però, non si sono presentati, probabilmente perchè venuti a conoscenza della presenza delle forze dell'ordine. Il raggiro, dunque, non è andato a buon fine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ci dia 400 euro, dobbiamo consegnarle un pc": tentata truffa a Capaccio

SalernoToday è in caricamento