menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quasi 2000 euro per un pacco di riso: tentata truffa a Sapri, una denuncia

Il truffatore si è presentato come suo nipote e le ha chiesto di prelevare la somma poiché sarebbe arrivato un pacco ed era necessario pagare il corriere in contanti

Carabinieri di Sapri in azione: è stato denunciato ieri un ragazzo di Napoli, incensurato, per tentata truffa in concorso. Ad essere preso di mira, una 50enne di Sapri che stava per acquistare 1 chilogrammo di semplice riso per 1.600 euro. Articolato, il sistema per truffare la vittima: la malcapitata di turno, infatti, è stata contattata più volte prima sul telefono fisso e poi, una volta ottenuto, sul cellulare, da una persona al momento ancora ignota. Il truffatore si è presentato come suo nipote e le ha chiesto di prelevare la somma poiché sarebbe arrivato un pacco ed era necessario pagare il corriere in contanti. Le aveva anche detto che glieli avrebbe restituiti, ma che era necessario anticipare i soldi, se no avrebbe perso un cospicuo acconto.

La truffa

Tuttavia, a rispondere al telefono, invece dell'anziana, è stata la figlia che ha subito allertato i Carabinieri: nel primo pomeriggio si è presentato alla porta della malcapitata il sedicente corriere, senza uniforme di riconoscimento né veicolo della ditta. Ad uno squillo della donna, la pattuglia si è precipitata, fermando il truffatore con la scatola in mano: all'interno del pacco, solo del riso. Il giovane è stato denunciato per tentata truffa in concorso: accertamenti in corso, intanto, per individuare i complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento