Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Violano il decreto sul Coronavirus e tentato il furto di un'auto, a Salerno: arrestati e denunciati

I poliziotti hanno tratto in arresto i due uomini, E.E. 44enne e B.O. 42enne, entrambi originari dell’agro nocerino-sarnese, con l'accusa di furto di una vettura parcheggiata in una via del centro

Sono finiti nei guai, due pregiudicati responsabili del furto di un’auto. Sono stati denunciati anche per l'inosservanza alle disposizioni per il contenimento del coronavirus: gli agenti della Sezione Volanti, nella nottata di oggi, 11 marzo, hanno tratto in arresto i due uomini, E.E. 44enne e B.O. 42enne, entrambi originari dell’agro nocerino-sarnese, con l'accusa di furto di una vettura parcheggiata in una via del centro di Salerno. Intervenuti prontamente in seguito alla segnalazione alla Sala Operativa della Questura di un sistema antifurto satellitare, i poliziotti si sono messi sulle tracce della vettura grazie alla geolocalizzazione, raggiungendola dopo un rapido inseguimento. All’altezza del quartiere Fratte, i due malviventi si sono fermati per tentare la fuga a piedi: gli agenti hanno bloccato l’uomo alla guida, mentre il complicè stato raggiunto dopo un breve inseguimento.

I provvedimenti

I due uomini sono, quindi, stati accompagnati negli uffici della Questura per gli adempimenti di rito, al termine dei quali sono stati tratti in arresto per furto aggravato e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ai domiciliari per il successivo giudizio di convalida. A loro carico, anche la denuncia per inosservanza all’art. 650 c.p., in considerazione delle norme attualmente vigenti che limitano la circolazione delle persone sul territorio nazionale per il contenimento della diffusione del contagio da virus COVID-19.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violano il decreto sul Coronavirus e tentato il furto di un'auto, a Salerno: arrestati e denunciati

SalernoToday è in caricamento