Tentato furto a Battipaglia, cresce la tensione a Belvedere

"Privati cittadini che si improvvisano vigilantes, organizzando ronde per difendere i propri beni e l'incolumità della propria famiglia", racconta una utente su Facebook

Ennesimo tentativo di furto alle cooperative a Belvedere: lo segnala una residente sul gruppo Facebook "Sei di Battipaglia se...". Si tratterebbe del quinto episodio in una settimana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello

"Privati cittadini che si improvvisano vigilantes, organizzando ronde per difendere i propri beni e l'incolumità della propria famiglia, per assenza delle istituzioni. Cosa si aspetta? Che ci scappi il morto?", chiede provocatoriamente l'utente. Accorato, dunque, il nuovo appello alle forze dell'ordine, affinchè incrementino i controlli nella zona.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento