rotate-mobile
Cronaca

Chiusura anticipata delle attività, si temono i ladri: tentato furto al Black Roses Irish Pub

Penna: "Noi gestori necessitiamo di aiuto da parte delle istituzioni: le spese per noi continuano ad esserci e il tentato furto che ho subito è prova che occorrono anche efficaci azioni di tutela, visto il coprifuoco imposto"

Non solo danni economici per lo stop delle attività e, quindi, delle entrate. I gestori dei locali della movida temono anche lo sciacallaggio per la chiusura fissata alle 18 per l'emergenza Coronavirus. E, purtroppo, il timore è divenuto già realtà: ha subito un tentato furto nella notte appena trascorsa, in particolare, Vincenzo Penna, titolare del Black Roses irish pub di via Vinciprova.

La denuncia

"I ladri hanno danneggiato le serrande e le serrature, ma per fortuna non hanno rubato nulla- ci ha detto il titolare del noto pub - Noi gestori necessitiamo di aiuto da parte delle istituzioni: le spese per noi continuano ad esserci e il tentato furto che ho subito è prova che occorrano anche efficaci azioni di tutela, visto il coprifuoco imposto. Chi protegge dai malintenzionati le nostre attività?", si domanda Penna, ponendo un quesito condiviso anche da altri imprenditori salernitani. L'auspicio è di una pronta risposta da parte degli enti preposti.

L'appello a De Luca

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura anticipata delle attività, si temono i ladri: tentato furto al Black Roses Irish Pub

SalernoToday è in caricamento