Tentato furto in una casa a Montesano: i ladri fuggono a mani vuote

L'ennesimo episodio si è verificato, ieri pomeriggio, in via Garibaldi. Indagano i carabinieri

Non accennano a diminuire i furti a Montesano sulla Marcellana. Ieri, infatti, alcuni malviventi, dopo essersi arrampicati da un canale di scolo, sono riusciti ad entrare in un’abitazione situata in via Garibaldi per rubare denaro ed oggetti preziosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica

Secondo una prima ricostruzione i ladri, per agire in tranquillità, avrebbero posizionato un divano dietro al portone d’ingresso e poi avvolto in un lenzuolo e chiuso in una stanza il cane che abbaiava. Alla fine,però, non sono riusciti a trovare nulla e si sono dati alla fuga a mani vuote. Su quanto accaduto indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento