menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina nella panetteria ad Eboli, tentano di rubare portafogli e cellulare al titolare

Intanto, preso operatore ecologico-pusher a San Valentino Torio ed a Pagani arrestato un giovane di soli 19 anni che vendeva sostanze stupefacenti a suoi coeatanei

Arrestati due giovani, ad Eboli che avevano appena rapinato il titolare di una panetteria. I tre ragazzi, durante la notte, dopo essere entrati nell'attività commerciale, avevano distratto il titolare riuscendo a portare via un borsello che conteneva il cellulare dell'uomo oltre ad alcune centinaia di euro. Nel frattempo alcuni carabinieri della compagnia di Eboli, diretti dal capitano Cisternino, si trovavano in pattuglia in zona e constatando l'accaduto, dopo un inseguimento, sono riusciti ad arrestare due malfattori mentre stanno ancora cercando il terzo.

Altre due operazioni sono state effettuate, invece, dai carabinieri del reparto di Nocera: la prima ad opera della tenenza di Pagani che hanno arrestato un giovane spacciatore. Il ragazzo, già tenuto sotto controllo dai militari, è stato trovato in possesso di 3 dosi di cocaina ed una cinquantina di euro frutto dell’attività di spaccio. La seconda operazione, sempre di contrasto all'abuso e vendita di sostanze stupefacenti, è stata effettuata dalla stazione di San Valentino Torio: un operatore ecologico è stato sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un giovane. A seguito di controlli è stato anche trovato in possesso di circa 650 euro in banconote di piccolo e vario taglio, presunto provento della attività di spaccio. L’uomo è stato condotto al carcere di Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento