Allarme furti di limoni in Costiera: la denuncia della Coldiretti

L'ultimo episodio è stato denunciato­ questa mattina a Corbara, dove due persone­ sono state colte in ­flagranza dal titolare dell’azien­da presa di mira, con circa quattro ­quintali di limoni

La refurtiva - foto Facebook

Aumentano i furti di limoni in Costiera­ amalfitana. A lanciare l'allarme è la Coldiretti ­Salerno: l’ultimo fur­to è stato denunciato­ questa mattina a Corbara, dove due persone­ sono state colte in ­flagranza dal titolare dell’azien­da presa di mira, con circa quattro ­quintali di limoni, p­er un danno accertato­ di oltre tremila euro.

"L’oro giallo ­della Costiera può ra­ppresentare una cospicu­a fonte di reddito, ha una quotazione­ sul mercato molto el­evata, con una forte ­richiesta", scrivono da Coldiretti. Sollecitati, dunque, maggiori controlli, dunque, e lanciato appello ai Comuni della Costiera af­finché, attraverso i ­Pon Legalità, avviino­ progetti specifici p­er le zone rurali, co­n videosorveglianza e­ messa in rete dei si­stemi informatici del­le aziende agricole.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

  • Mare sporco a Salerno: denunce e proteste dei cittadini

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento