Cronaca

Sorpresi a rubare fili di rame: arrestati due minori ad Olevano

A sventare il furto sono stati alcuni vicini che hanno prontamente allertato i carabinieri

Due ragazzi minorenni, V.B di 17 anni e L.A di 16 anni, sono stati arrestati ad Olevano sul Tusciano e condotti in due comunità dai carabinieri perché accusati di tentato furto aggravato.

La dinamica

Lo scorso 11 aprile, infatti, i due giovani tentarono di rubare alcuni fili di rame da un’abitazione popolare, in attesa di assegnazione, situata in via Valle di Olevano sul Tusciano. Quel giorno, però, non riuscirono a portare a termine il furto grazie al pronto intervento dei carabinieri che, a seguito di una segnalazione arrivata da alcuni vicini, riuscirono a sorprenderli mentre provavano a nascondersi in un sottotetto. Nel corso dell’ispezione fu ritrovato anche un telefonino all’interno dell’appartamento da cui i due si erano allontananti poco prima dell’arrivo dei militari dell’Arma. Al termine delle formalità di rito entrambi sono stati accompagnati presso due distinte comunità alloggio indicate dal Centro per la giustizia minorile per la Campania: una in provincia di Salerno, l’altra in quella di Napoli.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare fili di rame: arrestati due minori ad Olevano

SalernoToday è in caricamento