menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arresto

Arresto

Prima tenta di derubarli e poi rompe il naso al figlio: preso a Sala Consilina

Vedendo i proprietari, i ladri hanno tentato di scappare, ma uno dei due, una volta bloccato, ha tentato di divincolarsi e ha iniziato una lite con il figlio del proprietario, ferendolo al naso

Nella notte appena trascorsa, a Sala Consilina, i carabinieri del posto, insieme ai loro colleghi di Teggiano, hanno acciuffato un 25enne rumeno per tentata rapina e lesioni. Insieme ad un complice, purtroppo sfuggito alle forze dell'ordine, l'uomo è stato sorpreso presso un'autodemolizione di Sala  dagli stessi proprietari dell'attività, mentre con il volto nascosto da un passamontagna stavano asportando pezzi di ricambio da alcune auto.

Vedendo i proprietari, i ladri hanno tentato di scappare, ma il rumeno, una volta bloccato, ha tentato di divincolarsi e ha iniziato una lite con il figlio del proprietario, il quale è stato ferito al naso. I carabinieri, dunque, sono subito giunti sul luogo, trovando nello zaino dell'uomo un tubo di gomma per aspirare carburante dalle auto. Finisce agli arresti domiciliari, il 25enne, mentre il suo complice è riuscito a scappare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento