Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Sarno, ruba un'auto ma poi resta bloccato per il fango: ladro si getta nel fiume

Vistosi scoperto, lo straniero non ha esitato a fuggire gettandosi nel fiume poco distante, affluente del Sarno, riuscendo così a far perdere le proprie tracce

Una vicenda culminata con un finale grottesco inaspettato, quella accaduta a Sarno, ieri mattina. Uno straniero, infatti, la notte prima, aveva rubato un’auto nei pressi di un deposito di via San Valentino. Da una prima ricostruzione dei fatti, il ladro è riuscito a forzare la portiera di una Fiat 500 e ad azionare il motore mentre il proprietario era nella sua abitazione. Tuttavia, come riporta La Città, lo straniero è rimasto bloccato con l’utilitaria rubata in un terreno agricolo sito in zona via Cagnulo, una traversa adiacente, probabilmente per il terreno reso fangoso dalla pioggia.

Il fatto

Con l'auto in panne, dunque, il ladro è rimasto sul posto decidendo di trascorrere la notte nella vettura rubata. Ma, il mattino seguente, un residente del posto lo ha notato, allertando i carabinieri. Vistosi scoperto, lo straniero non ha esitato a fuggire gettandosi nel fiume poco distante, affluente del Sarno, riuscendo così a far perdere le proprie tracce. L'auto, dunque, è stata recuperata e restituita al proprietario. Accertamenti in corso, per risalire all'identità dell'autore del tentato furto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarno, ruba un'auto ma poi resta bloccato per il fango: ladro si getta nel fiume

SalernoToday è in caricamento