Provano a rubare in una vetreria, ma l'allarme li costringe alla fuga: è caccia ai ladri

Una banda di malviventi è entrata in azione, intorno alle 22 di domenica, in località Barra ad Atena Lucana. Determinanti per le indagini, i filmati delle telecamere di videosorveglianza

Tentato furto, nella tarda serata di domenica, ai danni di una vetreria situata in contrada Barre ad Atena Lucana, nel Vallo di Diano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica

I malviventi, forse una banda organizzata, hanno provato a fare irruzione all’interno della struttura. Ma l’allarme, scattato in pochi secondi, li ha costretti alla fuga. Soltanto che sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza. I filmati, ora, sono al vaglio dei carabinieri, che stanno cercando di identificarli. Anche perché i banditi hanno agito con il volto scoperto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento