rotate-mobile
Cronaca Capaccio

Paura a Capaccio: romeno ubriaco tenta di uccidere l'amica della compagna

Nei guai un romeno di 34 anni, I.S, che ha provato a investire la donna accecato dalla rabbia e dall’alcol. Indagano i carabinieri

Paura a Capaccio. Un romeno di 34 anni, I.S, ha tentato di uccidere un'amica della compagna, investendola con la propria auto. L'uomo non voleva più che la convivente lavorasse come badante e dopo numerosi litigi le aveva chiesto di andarsene di casa. Poi, dopo essersi reso conto di non volerla perdere per sempre, ha provato a farle cambiare idea ma qualche bicchiere di troppo gli ha fatto perdere la ragione.

L’uomo, infatti, si è messo alla alla guida della propria auto ubriaco, con tasso alcolemico di gran lunga superiore al limite consentito, e vedendo sotto casa un’amica della compagna che era andata a prenderla per portarla da lei, le ha prima tamponato volontariamente la macchina poi è tornato indietro e l'ha investita.

Sul posto sono giunti subito i soccorsi, che l’hanno portata con un’ambulanza all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, e i carabinieri di Capaccio Scalo, che hanno arrestato il rumeno con l’accusa di tentato omicidio, lesioni personali e guida in stato d’ebbrezza.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Capaccio: romeno ubriaco tenta di uccidere l'amica della compagna

SalernoToday è in caricamento