Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Tenta di uccidere un suo connazionale, mentre è ai domiciliari: arrestato ad Eboli

La vittima si trovava nell’abitazione dell’aggressore: è stata colpita all’arcata oculare destra ed in maniera estremamente grave al collo

E' stato arrestato per tentato omicidio, un 40enne pregiudicato, già ai domiciliari ad Eboli, accusato di rapina e violenza. L'uomo, infatti, ha attentato alla vita di un suo connazionale marocchino, all'alba, in via Riccardo Romano.

L'arresto

I carabinieri di Eboli hanno tratto in arresto l'extracomunitario, E. A. le sue iniziali, classe ’78, subito dopo il tentato omicidio. La vittima si trovava nell’abitazione dell’aggressore: è stata colpita all’arcata oculare destra ed in maniera estremamente grave al collo e, solo grazie alla sua prontezza di riflessi, ha evitato la recisione della giugulare. Il colpevole è stato condotto presso la casa circondariale di Fuorni.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di uccidere un suo connazionale, mentre è ai domiciliari: arrestato ad Eboli

SalernoToday è in caricamento