menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Tentato omicidio in via Cupa Parisi:arrestate altre due persone

Sono state condotti in carcere gli altri responsabili della violenta lite condominiale che sarebbe potuta culminare in tragedia

Non l'hanno fatta in barba alla Polizia, le altre due persone coinvolte nel tentato omicidio del 31 maggio scorso, in via Cupa Parisi. Ieri pomeriggio, a seguito di un provvedimento di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno, sono state condotti in carcere gli altri responsabili della violenta lite condominiale che sarebbe potuta culminare in tragedia.

Arrestati, dunque, il 47enne A.F. e il 26enne L.F., rispettivamente padre e fratello del giovane che era stato già tratto in arresto, la sera stessa del delitto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento