Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Centro Storico

"Mi ha strappato la maglietta e mi ha toccato": denuncia choc di una 16enne di Angri

Una 16enne del posto è stata vittima del suo vicino di casa, un 47enne, G.S.B le iniziali, che ha tentato di approfittare della minore

E' allarme violenza, nell'Agro Nocerino Sarnese. Dopo lo stupro del branco ai danni della 14enne di San Valentino Torio e culminato con l'arresto di 5 minori, c'è stato un altro tentativo di violenza sessuale, fortunatamente non andato a buon fine, ad Angri. Una 16enne del posto è stata vittima del suo vicino di casa, un 47enne, G.S.B le iniziali, che ha tentato di approfittare della minore. "Mi stavo avvicinando al cancelletto di casa quando sono stata aggredita alle spalle da un uomo, mi sono difesa e siamo caduti a terra e allora ho visto che era il mio vicino. Aveva un coltello in mano. Mi ha strappato i pantaloncini e la maglietta e mi ha toccato", ha raccontato la ragazza.

Le urla hanno richiamato l'attenzione del papà della malcapitata: il 47 enne è fuggito via, mentre l'intero vicinato è insorto per difendere la 16enne. L'uomo, originario dell'avellinese, ha tentato di nascondersi in una lavanderia, ma i carabinieri lo hanno trovato sanguinante, con i vestiti strappati e in lacrime, appoggiato ad un’automobile. Sono già diverse le denunce per atti di esibizionismo a suo carico. E' stato arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi ha strappato la maglietta e mi ha toccato": denuncia choc di una 16enne di Angri
SalernoToday è in caricamento