rotate-mobile
Cronaca San Mauro Cilento

Tenta il suicidio dopo una lite con la madre: messo in salvo dai carabinieri

Il fatto è accaduto a San Mauro Cilento: un 54enne ha impugnato un grosso coltello puntandolo alla sua gola e minacciando anche di lanciarsi giù dal secondo piano

Dramma sventato, il 14 marzo, a San Mauro Cilento, dove un 54enne, in preda ad una forte crisi emotiva, ha tentato il suicidio con un grosso coltello appoggiato alla gola e minacciando anche di lanciarsi dal secondo piano della sua abitazione. L'uomo poco prima aveva avuto un diverbio acceso con la madre, ferendola. 

L'intervento

Provvidenziale, l'intervento dei carabinieri che lo hanno messo in salvo e, dopo averlo riportato alla calma, sono riusciti a disarmarlo, per affidarlo quindi alle cure del 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio dopo una lite con la madre: messo in salvo dai carabinieri

SalernoToday è in caricamento