menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fotoreporter Guglielmo Gambardella

Fotoreporter Guglielmo Gambardella

Lectio magistralis all'Istituto di Scienze Religiose, riflettori puntati sul vangelo insegnato da San Paolo

Ad accompagnare l’incontro, il direttore dell’ISSR, padre Vincenzo Calabrese, la professoressa Lorella Parente e il professor Bruno Lancuba

Si è tenuta ieri la lectio magistralis a porte aperte (la seconda, quest’anno) organizzata dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Salerno, il cui intento è di creare occasioni di alta formazione teologica a un uditorio più ampio, per offrire un servizio di tipo “accademico” alla comunità ecclesiale locale. Il relatore ospite è stato il professor Antonio Landi, biblista e docente di Sacra Scrittura presso la PFTIM - Napoli e la Pontificia Università Urbaniana – Roma, autore di vari studi biblici, tra cui il testo “Generare alla vita in Cristo. Paolo, il vangelo e la comunità” (Paoline).

Gli interventi

Proprio la tematica del vangelo insegnato da san Paolo durante i suoi viaggi è stata al centro della riflessione presentata. Ad accompagnare l’incontro, il direttore dell’ISSR, padre Vincenzo Calabrese, la professoressa Lorella Parente e il professor Bruno Lancuba. Una realtà, quella dell’istituto “San Matteo”, in fervente sviluppo.

Fotoreporter Guglielmo Gambardella

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento