menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Hotel distrutto

Hotel distrutto

Valanga sull'hotel di Rigopiano, tra i dispersi anche un 27enne del salernitano

"E' stato molto difficile raggiungere l'hotel. Ci sono tanti dispersi", ha detto all'Ansa Antonio Crocetta, uno dei capi del Soccorso alpino abruzzese che da ieri sera si è messo in marcia con gli sci insieme agli altri soccorritori

Si teme il peggio per gli ospiti dell’hotel Rigopiano, a Farindola (Pescara). Si scava tra neve e macerie nel cuore del Gran Sasso: l’albergo è stato travolto da una slavina dovuta alle abbondanti nevicate e alle frequenti e forti scosse di terremoto nella zona circostante. Circa 30 le persone bloccate nell'hotel, tra cui anche alcuni bambini, arrivati per la maggior parte dall’Abruzzo, ma anche da Roma, Macerata, Salerno, Cosenza, e poi dalla Svizzera e dalla Germania. Gli altri sono dipendenti. In particolare, sembra che tra i dispersi vi sia un 27enne di Valva. Al momento è stato estratto il corpo di una prima vittima. "La valanga è immensa", raccontano i soccorritori. Gli ospiti e il personale dell'hotel Rigopiano sono stati travolti da una valanga che molto probabilmente si è staccata dopo le scosse di terremoto che ieri hanno colpito di nuovo il Centro Italia. I soccorritori giunti finora hanno dovuto raggiungere l’hotel sugli sci. Si attende l’arrivo di un ‘bruco’, un piccolo gatto delle nevi che potrebbe riuscire a farsi strada e che può trasportare fino a otto persone. Le due persone messe in salvo sono Giampiero Parete e Fabio Salzetta: i due al momento dell’incidente erano all’esterno della struttura e hanno visto la slavina arrivare. Risultano in buone condizioni fisiche: si erano riparati all’interno di un’auto.

"NESSUNO RISPONDE" - “E' stato molto difficile raggiungere l'hotel. Ci sono tanti dispersi”, ha detto all’Ansa Antonio Crocetta, uno dei capi del Soccorso alpino abruzzese che da ieri sera si è messo in marcia con gli sci insieme agli altri soccorritori per raggiungere l’albergo. Secondo i soccorritori nell’albergo ci sarebbero circa trenta dispersi - tra cui anche bambini - da 24 ore sotto la neve: “Chiamiamo ad alta voce ma nessuno risponde”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento