Terremoto a Salerno e provincia, scossa di grado 2.6

Il sisma si è verificato alle 12 e 18 ora italiana nel distretto sismico dell'Irpinia, non lontano dal confine tra le province di Salerno e di Avellino: nessun ferito

Lo shot del terremoto (foto INGV)

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 si è verificata questa mattina, alle 12 e 18 ora italiana, nel distretto sismico dell'Irpinia, con epicentro tra Lioni e Caposele (Avellino), non lontano dal confine con la provincia di Salerno. Il sisma è stato registrato a 12.2 km di profondità. Secondo quanto si è appreso non ci sarebbero danni a persone o cose: i comuni salernitani nel raggio di 20 km dalla scossa sono Acerno, Campagna, Castelnuovo di Conza, Contursi Terme, Colliano, Laviano, Oliveto Citra, Palomonte, Valva e Santomenna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento