rotate-mobile
Cronaca

Terremoto 2.1 al confine tra le province di Potenza e Salerno

La scossa, con epicentro in provincia di Potenza, è stata registrata a 45 km di profondità: secondo quanto si è appreso non ci sarebbero danni a persone o cose

Scossa di terremoto magnitudo 2.1 alle 7 e 03 di questa mattina nel distretto sismico denominato Monte Alpi Sirino, al confine tra la Campania e la Basilicata. L'epicentro è stato registrato, come reso noto dall'Ingv, nei pressi del comune di Rivello (Potenza) ad una profondità di 45 km, a una decina di km di distanza dal confine tra le due regioni e quindi tra la provincia di Potenza e quella di Salerno.

Secondo quanto si è appreso non si sarebbero verificati danni a persone o cose. Questi i km salernitani distanti tra i 10 e i 20 km dall'epicentro: Casalbuono, Casaletto Spartano, Ispani, Sapri, Tortorella, Torraca, Vibonati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto 2.1 al confine tra le province di Potenza e Salerno

SalernoToday è in caricamento