Terremoto Salerno e provincia, a Sapri controlli nelle scuole

Nessuna anomalia è stata riscontrata dal comune e dalla Protezione civile

Paura in diverse zone della provincia di Salerno per la scossa di magnitudo 5 registrata nel Pollino intorno alle 1.05. A Sapri, nel golfo di Policastro, una delle ultime città della provincia di Salerno prima del confine con la Basilicata, il comune ha subito predisposto sopralluoghi e verifiche tecniche allo scopo di sondare l'agibilità dei plessi scolastici presenti sul territorio comunale, di concerto con il locale nucleo di Protezione civile. Secondo quanto si è appreso non è stato riscontrato alcun elemento tale da compromettere la sicurezza degli edifici scolastici. Nello specifico, fanno sapere dal comune, non sono state riscontrate modifiche alle condizioni di agibilità già attestate in precedenza all'evento sismico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento