rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Atena Lucana

Nuova scossa di terremoto nel vallo di Diano: nessun ferito

La seconda scossa, di magnitudo 3 come la precedente, è stata avvertita nel pomeriggio al confine tra Campania e Basilicata, tra la provincia di Salerno e quella di Potenza. Al momento, fortunatamente, nessun danno a persone/cose

Trema ancora la terra tra Campania e Basilicata: dopo quella delle 3 del mattino, un'altra scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata avvertita dalla popolazione al confine tra le due regioni, tra le province di Salerno e Potenza. La seconda scossa ha avuto luogo alle 14 e 45. Al momento, fortunatamente, non si segnalano danni a persone o cose, così come in occasione della precedente scossa.

L'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato il movimento tellurico con epicentro tra i comuni salernitani di Polla, Atena Lucana, Caggiano (questi tre già epicentro della precedente scossa), San Pietro al Tanagro e Sant'Arsenio e tra i comuni potentini di Brienza, Sant'Angelo Le Fratte, Satriano di Lucania, Savoia di Lucania e Vietri. Per quanto riguarda la provincia salernitana, quindi, il terremoto ha interessato nuovamente il vallo di Diano.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova scossa di terremoto nel vallo di Diano: nessun ferito

SalernoToday è in caricamento