rotate-mobile
Cronaca Fisciano

Terrorismo islamico, indagato brasiliano residente a Fisciano

Ad inizio gennaio rivolse esplicite minacce al conduttore della trasmissione radiofonica "La Zanzara" andata in onda su radio 24. Ed ora, come riporta Il Mattino risulta indagato

Ad inizio gennaio rivolse esplicite minacce al conduttore della trasmissione radiofonica "La Zanzara" andata in onda su radio 24. Ed ora, come riporta Il Mattino, i l pubblico ministero Rocco Alfano, sostituto procuratore presso la Procura di Salerno, ha iscritto sul registro degli indagati il 45enne brasiliano, cittadino italiano a tutti gli effetti, domiciliato a Fisciano.

D. B. D. J. è accusato di associazione finalizzata al terrorismo internazionale e di minaccia aggravata per aver costituito insieme ad altri, allo stato ignoti, un’associazione che si proponeva il compimento di atti di violenza contro Israele e contro tutti gli infedeli e per aver minacciato di morte il giornalista della nota trasmissione Giuseppe Cruciani. "Non toccate chi è più forte di voi. Nel Corano c’è scritto: uccidete gli infedeli ovunque si trovino", disse il 45enne brasiliano durante la telefonata a La Zanzara, nei giorni dopo l’attentato in Francia al periodico Charlie Hebdo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo islamico, indagato brasiliano residente a Fisciano

SalernoToday è in caricamento