Cronaca

Arrestato combattente dell'Isis a Salerno: il plauso della Fsp Polizia alla Digos

Ad esprimere soddisfazione per l'operazione, Valter Mazzetti, Segretario generale Fsp Polizia, dopo l’arresto avvenuto a Salerno di un pericoloso latitante marocchino, combattente jihadista di 29 anni affiliato all’Isis

Mazzetti

“Esprimiamo un enorme plauso all’ottimo lavoro svolto in Campania che ha portato all’arresto di un pericoloso latitante riconosciuto come combattente dell’Isis. E’ con orgoglio che sottolineamo la competenza dei colleghi, ribadendo, in particolare, quanto strategico sia il ruolo della Digos per l’intero paese, garanzia di un’azione di prevenzione indispensabile per fronteggiare pericoli subdoli ed estremamente variegati.

Gli uomini dell’ottimo dirigente della sezione antiterrorismo di Napoli, Adelaide Vigorita, hanno portato avanti per mesi un’attività info investigativa delicata e complessa, ed è sempre bene ricordare quanto lunghe e impegnative siano attività del genere, perché un arresto è solo il più evidente dei fatti di un’attività silenziosa e quotidiana, sconosciuta ai più".

Così Valter Mazzetti, Segretario generale Fsp Polizia, dopo l’arresto avvenuto a Salerno di un pericoloso latitante marocchino, combattente jihadista di 29 anni affiliato all’Isis. "Un’attività particolarmente impegnativa che, in porzioni di territorio come la Campania, richiede tutto il sostegno possibile, e necessita dell’assegnazione di ulteriore personale. - ha concluso Mazzetti - Ora più che mai considerati gli imminenti appuntamenti del vertice G20 a Napoli, dal 22 al 23 luglio, e a Sorrento dall’11 al 12 ottobre prossimi”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato combattente dell'Isis a Salerno: il plauso della Fsp Polizia alla Digos

SalernoToday è in caricamento