menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto in Albania, la testimonianza di Morena in vacanza con la sua bambina

"Dopo aver trascorso la notte in auto, ora (nel pomeriggio di oggi ndr) siamo di nuovo in piazza per ragioni di sicurezza", ha raccontato alla nostra redazione la giovane albanese residente a Sant'Arsenio

Sarebbe dovuta essere una vacanza, invece quella di Morena Idrizi e della sua bambina, albanesi residenti a Sant'Arsenio, si è trasformata in una drammatica avventura. La giovane, infatti, si è recata a Tirana, in Albania, insieme alla figlia Sharon che per la prima volta avrebbe dovuto conoscere le bellezze della sua terra d'origine. Ma nella notte è stata svegliata dalla forte scossa di terremoto: Tirana, dove si trovano attualmente mamma e figlia del salernitano, è a circa 20 minuti del centro del sisma di magnitudo 6.5, registrato a 10 km di profondità alle 3.54 stamattina, con epicentro nella Costa Settentrionale dell’Albania, tra Shijak e Durazzo.

La testimonianza

Almeno 9 morti, circa 200 feriti e diversi danni agli edifici. "Dopo aver trascorso la notte in auto, adesso (nel pomeriggio di oggi ndr) siamo di nuovo in piazza, per precauzione. A casa non è possibile ancora rientrare: alle 14 abbiamo avvertito un'altra scossa molto forte", ha raccontato alla nostra redazione Morena Idrizi che sta vivendo ore di tensione. Tutti con il fiato sospeso per lei e la piccola che, ad ogni modo, risultano al sicuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento