menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I due vincitori con il Maestro Rocciola

I due vincitori con il Maestro Rocciola

Taekwondo, due nuove medaglie per i giovani atleti salernitani

Ha confermato il suo eccellente stato di forma Simone Caloiero che ha vinto tutti i suoi combattimenti e la medaglia d’Oro con ampio divario tecnico classificandosi al primo posto. Si è dovuto accontentare dell’argento Alexander Bonaccorsi

Nuove medaglie importanti per gli atleti della “Asd Scuola TaeKwonDo Salerno”, questa volta in gara lo scorso 23 e 24 novembre al Torneo Nazionale “Come to Naples” a San Giorgio a Cremano (Napoli) a cui hanno preso parte oltre 500 atleti.

Le vittorie

Gli atleti salernitani dello Stadio Vestuti, guidati dai Maestri Francesco Rocciola e Silvano Mazzone, sono riusciti ad imporsi con netta supremazia sui propri avversari, portando lustro anche in quest’occasione alla città di Salerno. Ha confermato il suo eccellente stato di forma Simone Caloiero che ha vinto tutti i suoi combattimenti e la medaglia d’Oro con ampio divario tecnico classificandosi al primo posto ancora una volta. Si è dovuto accontentare dell’argento Alexander Bonaccorsi, il quale, pur vincendo nettamente i combattimenti precedenti, ha perso di misura la finale classificandosi al secondo posto nella sua categoria. Soddisfazione da parte dei Maestri Rocciola e Mazzone e di tutto lo staff della “Asd Scuola TaeKwonDo Salerno” per i risultati ottenuti dai loro atleti, i quali, dopo qualche giorno di recupero necessario per il ripristino delle energie psico-fisiche, riprenderanno gli allenamenti in vista dei prossimi impegni agonistici.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento