Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Torre cardiologica del Ruggi senza riscaldamenti, Russo: "Ci vorrebbero i carabinieri"

Il noto professionista ed ex dirigente politico salernitano posta sul suo profilo Facebook alcune foto di una stanza del nosocomio di via San Leonardo e denuncia: "Dal 28 dicembre i pazienti sono al freddo, una vergogna"

Foto Russo (Facebook)

La torre cardiologica dell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno sarebbe priva di riscaldamenti da diversi giorni. A denunciarlo, sul suo profilo Facebook, è il noto professionista salernitano ed ex dirigente politico Antonio Mauro Russo, che pubblica anche diverse foto. “Hanno restaurato il pronto soccorso, vogliono fare una bellissima sala d'attesa per i parenti dei pazienti, e proprio così dobbiamo chiamarli....pazienti....Si perché - denuncia - alla torre cardiologica dell'ospedale di Salerno i pazienti ed il personale tutto sono senza dal 28 dicembre, malati di cuore e non solo”.

Di qui l’amarezza di Russo: “In Giappone riparano una voragine di 10000 mc in 2 giorni chiedendo scusa per il ritardo e qui 4 giorni senza i volgari caloriferi. Viva la sanità campana e le istituzioni tutte. Buon anno a tutti loro che lo hanno vissuto al freddo. Vergogna - conclude - ci vogliono i carabinieri!!!”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre cardiologica del Ruggi senza riscaldamenti, Russo: "Ci vorrebbero i carabinieri"

SalernoToday è in caricamento