Torrione Alto, spunta una discarica nel cuore del quartiere: l'ira dei residenti

Un cumulo di rifiuti è apparso nei pressi del circolo Marconi e a pochi metri dalla scuola elementare Carlo Alberto Alemagna. Gli abitanti chiedono maggiori controlli

Una microdiscarica a cielo aperto spunta nel popoloso quartiere di Torrione Alto. Scatole, buste, vestiti, bottiglie, materiale di ogni genere abbandonato alle intemperie lungo la centralissima via Gaetano Quagliariello, adiacente al circolo Marconi e vicinissima  alle scuole elementari Carlo Alberto Alemagna. "Sono qui da giorni e nessuno si degna di bonificare l'area - si lamenta una residente della zona - Ogni mattina passano polizia, vigili urbani, il settore Ambiente del Comune ma nessuno segnala questa incresciosa situazione. Non riesco davvero a capirne il motivo". 

Sulla stessa linea un altro abitante di Torrione Alto che, però, se la prende con i suoi vicini: "E' colpa dei cafoni, come dice il nostro sindaco, che non hanno rispetto dell'ambiente che li circonda. Non costa nulla fare la raccolta differenziata e se ci sono immboli grandi da buttare ci sono le isole ecologiche. Almeno una volta a settimana - racconta - spunta questa discarica, che macchia il nostro quartiere che è da sempre uno dei più puliti della città. E' una questione di educazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento