rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Torrione

Torrione ostaggio di rifiuti, panchine ed alberi scambiati per "cestini": l'allarme dei residenti

I residenti: "Il nostro appello va al Comune, affinchè provveda a disinfestare nuovamente la zona che, complice il caldo, è peggiorata circa la pulizia, ma soprattutto a chi frequenta il quartiere affinchè abbia la decenza di rispettare l'ambiente"

Degrado ed inciviltà all'ordine del giorno a Torrione. A segnalarlo, alcuni lettori che, stanchi e irritati per il panorama sui rifiuti del quale sono costretti a godere dalle loro abitazioni, lanciano il loro appello alle istituzioni e, soprattutto, ai frequentatori della zona. Parliamo, precisamente, del tratto di lungomare che costeggia La Carnale e delle aiuole che distano pochi passi dal Parco del Galiziano, in via Sabato De Vita.

Lattine, buste e perfino scarpe rotte, per iniziare, sulle panchine, mentre un tappeto di bottiglie di plastica e di lattine si stende sul piccolo prato vicino al Parco, nella zona più alta di Torrione. "E' sconcertante pensare che residenti e persone dedite al bivacco, piuttosto che usare gli appositi cestini, preferiscano deturpare il verde e il marciapiede di Torrione e non solo - ha osservato un anziano del quartiere - Il clou dell'inciviltà si è raggiunto a Torrione lato lungomare, a pochi metri dalla chiesa di Santa Maria ad Martyres, dove qualcuno ha pensato di appendere addirittura ad un albero il sacchetto contenente i suoi rifiuti domestici".

Degrado Torrione/le foto/agosto 2013

Non fa meraviglia, dunque, se qualche roditore faccia capolino spaventando le famiglie a spasso sul lungomare tra Pastena e Torrione: allarmanti, a causa dell'inciviltà, le condizioni igienico-sanitarie della zona. "Il nostro appello va al Comune, affinchè provveda a disinfestare nuovamente la zona che, complice il caldo, è peggiorata circa la pulizia, ma soprattutto a chi frequenta il quartiere affinchè abbia la decenza di rispettare l'ambiente in cui vive e che frequenta: essere civili giova in primis a lui", hanno concluso i nostri lettori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrione ostaggio di rifiuti, panchine ed alberi scambiati per "cestini": l'allarme dei residenti

SalernoToday è in caricamento