menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Papà vieni a casa e dammi catenina, telefono e auto, se no ti uccido": arrestato a Fisciano

Finisce nei guai un 26enne di Fisciano, operaio tossicodipendente autore della rapina

Ha minacciato di morte il padre, 57enne, per costringerlo a lasciare la sua attività commerciale e a seguirlo a casa per farsi consegnare la catenina d'oro, un cellulare e l'auto. Finisce nei guai un 26enne di Fisciano, operaio tossicodipendente autore della rapina.

Il giovane era fuggito con la vettura dei genitori, ma è stato subito rintracciato grazie a posti di controllo e alle serrate ricerche dei carabinieri. Già da alcuni giorni, aveva assunto comportamenti aggressivi nei confronti dei familiari, per avere denaro. La refurtiva è stata interamente recuperata e il 26enne è finito in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento