menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Calenda, Tradizione Futuro chiede un intervento straordinario

Peduto e Mola: "Auspichiamo che venga inserita nella mappa delle strade in cui sarà previsto un intervento straordinario anzitutto di rifacimento del manto stradale"

Alla luce del mutuo di 5 milioni di euro concesso dalla Cassa Depositi e Prestiti al comune di Salerno, visto che la prossima settimana l’ingegnere Giovanni Micillo relazionerà in Commissione “Urbanistica” sul programma di interventi per la manutenzione straordinaria delle strade cittadine; considerato che il presidente Galdi ha manifestato l’intenzione di rivedere la mappa degli interventi da realizzare; tenuto conto che Tradizione Futuro ha già segnalato in passato lo stato di degrado del manto stradale di via Calenda, la nota associazione salernitana chiede pubblicamente al presidente Galdi, all’ing. Micillo e alla Commissione “Urbanistica” del Comune l’inserimento della suddetta via Calenda nella mappa delle strade in cui sarà previsto un intervento straordinario anzitutto di rifacimento del manto stradale.

"Il presidente Galdi - dichiarano Rosario Peduto e Antonio Mola - ha già posto l’attenzione su strade attigue alle fermate della futura metropolitana, non vorremmo che la distanza, già da se penalizzante, dall’asse viario e mediatico centrale, sia ulteriore occasione per mortificare il quartiere e mettere a rischio la sicurezza e l’incolumità di cittadini evidentemente di “serie B” .Tradizione Futuro avrà cura di ufficializzare agli organi preposti tale richiesta attraverso presentazione al protocollo del palazzo di città di un’istanza sottoscritta nella scorsa primavera da oltre 150 residenti della zona di via Calenda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento