Traffico d'Artista, spazi di manovra inadeguati per i bus: lettera al Prefetto

Le organizzazioni sindacali hanno chiesto di essere convocate urgentemente, alla luce delle criticità emerse dopo le prime giornate di Luci d'Artista

Busitalia - foto archivio Guglielmo Gambardella

Tanti turisti per Luci d'Artista, ressa alle fermate dell'autobus e “assenza di spazi di manovra congrui a scongiurare qualsiasi rischio per i lavoratori e per gli utenti e visitatori”. Le Organizzazioni Sindacali lanciano l'allarme e scrivono al Prefetto, al Questore, al Sindaco di Salerno, all'assessore comunale alla mobilità e per conoscenza a Busitalia Campania chiedendo di essere immediaamente convocate. 

Incontro urgente

Il sindaco di Salerno ha espresso soddisfazione per l'arrivo di 700 pullman in città, nell'ultimo weekend. Le sigle sindacali chiedono nel contempo di poter operare in sicurezza. “Intendono porre all’attenzione delle parti - si legge nella nota stampa diffusa -  una problematica emersa nel corso delle prime giornate di “Luci d’Artista”. Nonostante la sussistenza di un piano sicurezza e la completa operatività del piano antiterrorismo, la grande affluenza di visitatori ha compromesso la soglia di sicurezza, in particolare in prossimità dei punti di manovra dei bus, nei quali, richiediamo un intervento tempestivo, al fine di garantire ai conducenti spazi di manovra adeguati e congrui e scongiurare qualsiasi rischio per i lavoratori e per gli utenti e visitatori. Chiediamo, inoltre, di essere convocati con urgenza 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Uccisa e abbandonata a Salerno, 18 anni di carcere per l'assassino di Mariana

  • Presunto ufo a Capaccio Paestum: lo scatto attenzionato dagli esperti

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

Torna su
SalernoToday è in caricamento