Code e caos in Tangenziale: continuano i disagi per i lavori

Numerosi utenti ci hanno segnalato i disagi vissuti in questi giorni: ecco cosa sta accadendo

Come da previsioni, i lavori in tangenziale hanno nuovamente arrecato non pochi disagi agli automobilisti. Completamente in tilt, infatti, il traffico, con la riapertura delle scuole: code di auto e rallentamenti sul raccordo Avellino – Salerno e per chi proviene dalla Valle dell’Irno o percorre la A3 e la Statale 18.

I disagi

Con il restringimento, obbligatorio, dell’accesso da nord alla tangenziale, da Fratte fino a Pontecagnano, innumerevoli sono stati i disagi per i cittadini. Entro venti giorni, ad ogni modo, dovrebbero terminare i lavori nella prima parte del viadotto ed entro novembre, dovrebbero concludersi l'intervento sul lato destro del viadotto della tangenziale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Leggi>>>Le ipotesi per scongiurare il traffico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento