menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luci d'Artista 2014, città paralizzata: esposto in Procura di Cammarota

Sulla vicenda interviene anche il Presidente della Commissione Trasparenza Salvatore Gagliano, in merito a quanto accaduto domenica 7 dicembre, al termine della partita tra la Salernitana e la Juve Stabia

Boom di presenze in città, nel week-end dell'Immacolata. Circa duemila i bus che hanno raggiunto la nostra città, di cui oltre 1000 solo domenica Traffico paralizzato e pedoni costretti a chiedere "permesso" ad ogni passo. L'assessore alla Mobilità, Luca Cascone, su Facebook, sabato aveva scritto: "Molti erroneamente pensano che il principale problema sia la chiusura al traffico, ma purtroppo il principale problema è un altro: gestire e far arrivare in centro gli utenti di circa 850 autobus giunti all'Arechi senza alcuna prenotazione e senza aver mai contattato nessuno del comune, dell EPT, o anche solo di Salerno Mobilità. Riceviamo, gestiamo ed accogliamo al meglio quasi 200 prenotazioni bus ed altrettante camper, con cui concordiamo orario di arrivo, di partenza, miglior parcheggio, problematiche (anziani o disabili a bordo), li accompagniamo a ristoranti o in qualunque posto. Ma 850 bus che si presentano, molti tutti insieme dalle 16-18, creano una situazione incredibile (pensate che alle 23.25 dallo Stadio Arechi abbiamo ancora gente che prende le navette)".

Intanto, il consigliere comunale Antonio Cammarota ha presentato un esposto al Prefetto, dopo aver chiesto ancora una volta le dimissioni dell’assessore Cascone. Non solo: ha presentato una denuncia alla Procura della Repubblica. "La città è fuori controllo, penso all’inquinamento atmosferico, ai livelli di smog, la situazione non è più sostenibile, c’è un’evidente mala gestio. E' prevedibile cosa possa accadere in caso di malori, risse, disordini, nella calca umana di via Mercanti o nella ressa delle auto bloccate nel traffico nel centro della città e sono evidenti i gravi problemi di igiene e di smog ultimamente denunciati da Arpac. L'assessore alla Mobilità - si legge in una nota - non ha saputo risolvere il problema. La situazione non è più sostenibile e ha raggiunto livelli di guardia allarmanti, per cui si chiede l'accertamento di eventuali fatti penalmente rilevanti". Avviata anche una petizione da inviare al prefetto Gerarda Maria Pantalone, con cui si chiedono misure straordinarie per preservare la pubblica incolumità.

Sulla vicenda interviene anche il Presidente della Commissione Trasparenza Salvatore Gagliano, in merito a quanto verificatosi domenica 7 dicembre al termine della partita tra la Salernitana e la Juve Stabia, allorquando, terminata la partita, ci si è trovati di fronte ad una autentica paralisi del traffico, causata dai numerosi tifosi che facevano ritorno alle proprie case. "Ho predisposto una lettera per il Signor Sindaco e per l’Assessore Cascone, nella quale chiedo di valutare l’opportunità di predisporre un senso unico, direzione Stadio Arechi – Salerno centro, al termine delle gare casalinghe della Salernitana per circa 90 minuti. L’intento è quello di evitare un doppio senso di marcia, che oltre a creare seri problemi di viabilità, risulta essere anche pericoloso. L’invito è che, sin dalla prossima gara interna con il Messina, si possa apportare tale correttivo, naturalmente secondo le giuste valutazioni dei responsabili della viabilità. Il mio suggerimento scaturisce, oltre che da una valutazione personale, anche, dalle numerose sollecitazioni e proteste ricevute", ha concluso Gagliano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento