Traffico paralizzato a Salerno, le soluzioni di De Luca e le repliche dell'opposizione

Cammarota: “Avevamo proposto e proponiamo il divieto assoluto di transito dei tir sulla Statale, sul Viadotto Gatto fino alle 8 di mattina, il divieto di stazionamento sulla via Ligea anzichè all’interno dell’Area Portuale"

"O si risolve il problema del traffico sul viadotto Gatto, oppure il Comune deve immediatamente vietare l’ingresso dei tir in città": lo ha detto, ieri, il presidente della Regione, Vincenzo De Luca , che, nel consueto appuntamento settimanale su Lira Tv, ha puntato i riflettori sui disagi alla circolazione causati dai mezzi pesanti. Un’ordinanza di divieto d’ingresso ai camion, secondo il Governatore, potrebbe risolvere l'emergenza traffico.

L'intervento di Cammarota

“L’intervento del governatore De Luca sul caos del Viadotto Gatto accusa l’assoluta incapacità dell’amministrazione comunale, ed è tardivo, perché chi ha il potere di decidere non ha il diritto di criticare ma il dovere di agire, in particolare per una vicenda antica, quella del Porto commerciale”, sbotta Antonio Cammarota, presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Salerno. In una nota, Cammarota sottolina come “ciò che ora dice De Luca lo avevamo già detto denunciando la mala gestio della viabilità, anche per effetto dell’accavallamento delle competenze tra l’Autorità Portuale ed il Comune di Salerno che impone l’intervento del Prefetto, per evidenti motivi di ordine pubblico, perchè su quel viadotto senza corsie di emergenza un’ambulanza non riesce a passare”.

La precisazione

“Avevamo proposto e proponiamo il divieto assoluto di transito dei tir sulla Statale, sul Viadotto Gatto fino alle 8 di mattina, il divieto di stazionamento sulla via Ligea anzichè all’interno dell’Area Portuale. Ma è chiaro che il problema vero è tutto nella presenza assurda del Porto Commerciale nell’unico punto della città dove non può stare- ha aggiunto- La Regione può realizzare un nuovo porto commerciale, più grande e più forte, e soprattutto lontano dal centro, liberando la città del mare risolvendo in un colpo solo il problema di Porta Ovest, del Viadotto Gatto, del dragaggio, del destino della città turistica”.

"Commissariare l’assessorato alla Mobilità": questa, intanto, la proposta avanzata da Dante Santoro, consigliere comunale di Giovani salernitani-demA che interviene in merito alle polemiche di questi giorni per il traffico che paralizza la città, “ostaggio dell’inettitudine politica".

Parla Santoro

De Luca arriva in ritardo, come sempre certifica i suoi fallimenti. Bisogna valutare tutte le opzioni percorribili, anche osare con nuove soluzioni, come orari prestabiliti per i Tir o il doppio senso di circolazione del tratto di strada che collega piazza Lario e Vietri sul Mare, magari modificando i marciapiedi. Inoltre, i lavori di ogni genere e grado vanno fatti la notte, folle ogni altra scelta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento